Coronavirus, Matri mette all’asta le maglie storiche dei campioni

Coronavirus, Matri mette all'asta le maglie storiche dei campioni

L’attaccante ha aperto la campagna benefica con in vendita le casacche dei suoi amici ed ex compagni: il ricavato è destinato all’ospedale di Lodi

ROMA – Impegno massimo da parte di tanti. L’ex Lazio Alessandro Matri scendi in campo per aiutare l’Italia e in particolare la sua città, Lodi, in questa emergenza Coronavirus. L’attaccante, oggi svincolato, ha messo all’asta alcune maglie della sua collezione scambiate negli anni con tanti campioni. Ci sono le casacche di Pirlo, Dybala, Totti, Kakà, Del Piero, Ronaldinho e tanti altri.

Da notare anche la maglia della Lazio dell’amico Brocchi. Matri su Instagram ha lanciato la sua missione: “Insieme all’Ospedale di Lodi, ho deciso di donare alcune delle maglie che ho scambiato con compagni ed avversari durante la mia carriera. Questi cimeli verranno messi all’asta che durerà una settimana e tutto il ricavato verrà donato all’Ospedale di Lodi, città che mi ha visto crescere e alla quale sono molto vicino in questo tragico periodo. Nelle mie stories e in bio il link per partecipare all’iniziativa”.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *