Karsdorp torna a Roma: ecco perché il Feyenoord non può riscattarlo

Karsdorp torna a Roma: ecco perché il Feyenoord non può riscattarlo

Il club olandese non può pagare i circa otto milioni di euro che servono ad acquistare il terzino richiesto anche dal tecnico Advocaat

ROMA – Dick Advocaat lo avrebbe voluto nella rosa anche la prossima stagione, ma purtroppo per lui il Feyenoord quasi sicuramente non riuscirà a trattenerlo. Rick Karsdorp alla fine della stagione sarà costretto a tornare a Trigoria, non per volontà della Roma – ben lieta di ricavarne otto milioni da reinvestire nel mercato – ma per le finanze del club olandese in questo momento in crisi.

Ventiquattro presenze, due gol e cinque assist: dopo un inizio complicato per i soliti infortuni che hanno da sempre debilitato la sua carriera, Karsdorp si è guadagnato il posto da titolare, la fiducia dell’allenatore e dei tifosi: il suo riscatto è chiesto a gran voce anche dai sostenitori del Feyenoord ma, secondo quanto riportato da ‘Voetbal International’, il club di Rotterdam ha i fondi necessari per riscattarlo, soprattutto in questo periodo di crisi legato anche dall’emergenza Coronavirus. Di conseguenza Bart Nieuwkoop, terzino in prestito al Willem II tornerà alla base per assicurarsi un rimpiazzo a Karsdorpo che rientrerà a Trigoria.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *