Spadafora: “Dopo l’emergenza, la riforma dello sport”

Il ministro Vincenzo Spadafora

Via Facebook gli auguri del ministro, con un pensiero a chi lavora nello sport: “Molti hanno poche tutele e meritano maggiore rispetto: mi sono impegnato a riformare l’intero settore”.

Finita l’emergenza, la riforma. Il ministro delle Politiche giovanili e dello Sport, Vincenzo Spadafora, dal suo profilo Facebook ha rivolto un pensiero “ai tanti lavoratori dello Sport, coloro che, spesso senza le dovute garanzie, lontano dai riflettori, svolgono un’azione fondamentale”. E ha aggiunto: “Molti di loro hanno poche tutele e meritano maggiore rispetto: per questo – quando questa emergenza sanitaria sarà terminata – mi sono impegnato a riformare l’intero settore”.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *