Santin della Gialappa’s: “Mai dire gol? Calciatori permalosi, oggi sarebbe impossibile”

La Gialappa's Band al completo

Uno dei componenti del trio che lanciò il popolare show: “Ai nostri tempi i giocatori si divertivano con le nostre gag. Si arrabbiavano solo presidenti e qualche allenatore, come il Trap…”

“Un programma come Mai dire gol? Oggi sarebbe impossibile, il mondo del calcio è diventato troppo permaloso. Ai tempi i calciatori erano i primi a divertirsi delle nostre gag, si arrabbiava giusto qualche presidente e allenatore, tipo Trapattoni”. A parlare, in una lunga intervista a tvblog.it, è Marco Santin, uno del trio della Gialappa’s Band, il fulcro della trasmissione comica sul calcio che negli anni Novanta riscosse un clamoroso successo, contribuendo a lanciare diversi attori e showman.

Da Teo Teocoli e Gene Gnocchi a Claudio Bisio e Aldo, Giovanni e Giacomo, passando per Enrico Luttazzi, Luciana Littizzetto, Fabio De Luigi, Paola Cortellesi e via dicendo.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *