Scaloni: “Lautaro? Non va in un club più piccolo. Se va al Barça Setien lo farà giocare titolare”

Intervenuto a Radio La Red, il tecnico dell’Argentina Scaloni ha parlato di Lautaro Martinez e del futuro dell’attaccante dell’Inter inseguito dal Barcellona:

“Lautaro è in un grande club, non va via per un club più piccolo. Non so quale sia il più grande dei due. I buoni giocatori devono avere spazio. A noi interessa che i giocatori abbiano continuità, ancor di più uno giovane come Lautaro. Nonostante sia giovane, Lautaro gioca bene e corre sia per sé che per il compagno. Ha questa voglia che lo farà diventerà un punto di riferimento per il futuro. Può integrarsi con Messi, toccherà all’allenatore del Barcellona vedere come, ma è possibile. Se va al Barça Setien troverà il modo di farlo giocare titolare. Lautaro del 2018 non è quello di adesso. È stato preso in considerazione in Russia, ma non era quello di adesso.Quando sei dalla parte del coach non è facile lasciar fuori un certo tipo di giocatore fuori.

“Aguero, Lautaro e Messi insieme? Possono giocare tre in avanti insieme, il resto della squadra deve saper cosa fare e questi giocatori devono mostrare impegno. Nella Copa América l’impegno di quei giocatori è stato incredibile. A volte tornano e occupano una posizione per noi. Per ritardare quattro secondi l’attacco avversario è molto importante il loro movimento”

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *