Serie C/C

Cosenza, Braglia: 'Perez? Gli daremo una mano ma non è in discussione'

08.04.2018 19:04

Queste le dichiarazioni dell'allenatore del Cosenza Pietro Braglia al termine della gara pareggiata con il Catanzaro: «Una partita brutta in cui abbiamo giocato praticamente mai, non abbiamo messo palla a terra e quelle poche volte che l’abbiamo fatto siamo arrivati in porta: abbiamo provato a vincerla anche con Tutino, Mungo ed Okereke, dispiace tantissimo per la gente. Il Catanzaro si è presentato per prendere il punto che gli serviva, non si è mosso da lì e non ha fatto un tiro in porta, se le nostre occasioni fossero girate diversamente sarebbe stata un’altra gara. Eventualmente cambieremo qualcosa, visto che ogni volta il refrain è lo stesso: una partita del genere la cambiano i giocatori di classe, noi ne abbiamo tre o quattro ma oggi hanno fatto fatica. Cercheremo di dare una mano a Perez, ma non discutiamolo: vedo anche io le sue difficoltà, è un problema che si presenta molto in casa e qui c’è da vedere come sistemare le cose. Questa è una squadra che è abituata a giocare così, abbiamo trovato quest’equilibrio ed ora dobbiamo svoltare un attimino quando giochiamo in casa per fare qualcosa di diverso, ho delle idee e speriamo vada bene».

Commenti

Il Matera crolla col Rende. Auteri: 'Abbiamo fatto noi la gara'
Rende, Trocini: 'Felice per la vittoria e per la prestazione'