Varie

Bisceglie: Secondo posto per U15. Attesa per l'avversario playoff

23.04.2018 22:04

L'under 15 del Bisceglie sbanca Teramo con una prestazione straordinaria e conferma la piazza d'onore nel proprio raggruppamento chiudendo il campionato al secolo posto con ben 51 punti. Parte forte il Bisceglie che al 13' fa 1-0 con Cassano che batte una punizione da posizione defilata e insacca alle spalle del portiere. Passano 8' min e Cassano sigla il 2-0 con un eurogol da fuori area. Nella ripresa ancora Bisceglie che trova il 3-0 con Riccardi, con un tiro dalla distanza. Al 11' Cassano realizza la sua personale tripletta e raggiungendo quota 20 gol stagionali. Al 21' trabacca fa 5-0 anticipando tutti su calcio d'angolo. Il Bisceglie si rilassa negli ultimi 4 minuti e permette al Teramo di realizzare due reti in rapida successione chiudendo per 5-2.  Al fischio finale scoppia la festa dei ragazzi e dei tanti genitori accorsi per festeggiare un evento storico. Un traguardo straordinario che Piergiuseppe Sapio commenta così: "E' il giusto premio del lavoro svolto dal 7 agosto sotto sole, pioggia, vento. Abbiamo realizzato qualcosa di straordinario e vorrei ringraziare tutto il mio staff: senza loro e senza questi fantastici ragazzi era impossibile realizzare tutto ciò. Ora non vogliamo fermarci, continueremo a lavorare duro con sacrificio e umiltà per conquistare il nostro sogno e, comunque vada, ringrazierò sempre questi ragazzi perché nei momenti di difficoltà non hanno mai mollato e sarà così, fino alla fine". Il pensiero di mister Marco Piliego rimarca proprio tutto ciò che riguarda i ringraziamenti al proprio staff. "A tutti dico grazie: questo è un risultato inimmaginabile a inizio anno. Senza loro e senza i ragazzi che hanno dato l'anima per centrare questo obiettivo, sarebbero state solo parole che, invece, il campo ha fatto diventare realtà. Qualche ringraziamento è d'obbligo: alle squadre, staff, dirigenti e calciatori, che abbiamo incontrato sul nostro cammino. Ai ragazzi che provengono dalle varie società, e mi preme ricordare i Diavoli Rossi, la Giovani Cryos, Real Casarea e la Euro Sport Academy Brindisi. Come detto, avevamo un sogno che abbiamo centrato. Abbiamo ottenuto un risultato fantastico in pochi mesi di lavoro. Ora ci sono i playoff e vogliamo non essere una semplice comparsa. Lavoriamo, quindi, duramente, per migliorarci e arrivare quanto più lontano possibile".

Commenti

Francavilla, Fracchiolla: 'Perplesso dalle dichiarazioni di Scienza'
Il Trapani espugna Catania, il Lecce è a un passo dalla B