Serie C

Bisceglie, Mancini: 'La Casertana ci ha sottovalutato'

30.04.2018 19:10

Torna alla vittoria il Bisceglie calcio che saluta nel migliore dei modi il proprio pubblico nell´ultima gara casalinga di stagione. A fine gara in sala stampa mister Mancini commenta così:«Oggi giocavamo con una squadra ben messa in campo, con giocatori di qualità. Bisogna apprezzare il lavoro di questi ragazzi, perché si poteva pensare che avrebbero allentato la tensione dopo aver raggiunto la salvezza e invece hanno giocato molto bene anche oggi. Abbiamo impattato bene la partita, abbiamo tenuto testa ad una signora squadra come la Casertana, che secondo me ci ha un po´ sottovalutati. Dopo il 2-0 abbiamo preso un gol che potevamo evitare, poi l´abbiamo difesa bene perché sia Crispino che la difesa ha fatto una gran prestazione. Siamo stati bravi ad interpretare questa partita nonostante tutto. Devo solo ringraziare i ragazzi del Bisceglie che ci hanno messo l´impegno, perché non gli si può rimproverare nulla».

La vittoria odierna aumenta i rimpianti per i possibili punti persi in ottica di un piazzamento Play Off seppur, complice le possibili penalizzazioni che potrebbero giungere ad alcune squadre che precedono il Bisceglie in classifica, tutto potrebbe ancora accadere: «Per raggiungere determinati traguardi serve la continuità dei risultati, ovvio che il rimpianto resta ma non possiamo che essere felici di quello che abbiamo fatto. C´è ancora un piccolo spiraglio, noi comunque a Fondi andremo a fare la nostra partita ma dobbiamo essere felici di quello che abbiamo ottenuto. Siamo professionisti e dobbiamo impegnarci fino in fondo».

Contro la Casertana ha fatto il suo esordio il giovane attaccante classe 2000 Antonio Messina: «Si sta costruendo una base per il futuro. Oggi è stato dato spazio ai giovani per dimostrare che questa squadra con un buon mercato può andare lontano. Il progetto del Bisceglie è quello di far crescere i giovani, anche in vista delle prossime stagioni».

Sul suo futuro invece, mister Mancini commenta così: «Stiamo parlando con la società sul da farsi».

Ultima battuta sulla squadra vincente del campionato, il Lecce di Liverani: «Il Lecce è la squadra che ha interpretato il campionato di Serie C nel migliore dei modi: poco spettacolo e tanta concretezza senza fronzoli».


Fonte: Alessandro Ciani Passeri (Resp. area comunicazione)

Commenti

Capuano esonerato da secondo in classifica...
Bisceglie, sarà il Pordenone il primo avversario ai playoff scudetto