Serie D/H

Manfredonia: Grasso, ‘Non andremo a Taranto in vacanza’

Il portiere: ‘Farò di tutto per mettermi in mostra allo Iacovone'

Alessio Petralla
19.04.2018 20:29

Dopo la retrocessione anticipata, l’umore in casa Manfredonia non è proprio dei migliori come spiega, a Blunote, il giovanissimo portiere, classe 1999, Denis Grasso: “Lo spirito nello spogliatoio è triste: nella salvezza ci abbiamo sempre sperato e creduto fino alla fine ma poi, tra l’altro, la società ci ha abbandonato. Addirittura andavamo in trasferta senza neanche fare il ritiro. Abbiamo sempre dato tutto e il risultato finale è frutto di queste vicissitudini”.

LA SETTIMANA: “Anche se siamo retrocessi non abbiamo intenzione di mollare. Ci stiamo allenando con impegno e con la testa libera. Non siamo in vacanza”.

IL TARANTO: “L’ho già affrontato all’andata ed era una grande squadra. Fu difficile trovare il pareggio. Nel mercato di gennaio hanno ricostruito una rosa che ha grandi prospettive. Avversario temibile”.

LE INSIDIE: “Non ho paura ma solo tanta voglia di giocare per crescere e mettermi in mostra in uno stadio in cui, sicuramente, ci sarà tanta gente”.

IL CAMPIONATO: “Per me questo campionato è bellissimo viste le tante compagini forti e organizzate. Taranto, Cavese e Potenza hanno calciatori importanti. E’ stata una bellissima esperienza che mi ha fatto crescere”.

LA GARA: “Non faremo pressing ma li aspetteremo studiandoli e cercando di punirli, in ripartenza, con la velocità dei nostri attaccanti”.

Commenti

Serie D/H: Biagio Antonacci dedica una canzone alla Cavese
Taranto: Cacciola, ‘Voglio guadagnarmi la riconferma...’