Serie C/C

Il Cosenza soffre, ma esce indenne dal ‘Ventura’ di Bisceglie

11.03.2018 21:43

Il Cosenza, in 10 per quasi tutto il secondo tempo per l’espulsione di Dermaku (doppio giallo), esce indenne dal “Ventura” di Bisceglie. Dopo un primo tempo noioso, i calabresi devono ringraziare soprattutto il portiere Saracco autore, nella ripresa, di due parate salva risultato: prima su una punizione Toksic e poi su una conclusione ravvicinata di D’Ursi. 

BISCEGLIE-COSENZA 0-0

BISCEGLIE (3-5-2): Crispino; Delvino, Markic, Jurkic; Azzi, Montinaro (27’ st Ayina), Toskic (39’ st Vrdoljak), Risolo, Giron; D’Ursi, Jovanovic (27’ st Prezioso). Panchina: Vassallo, Alberga, Colella, Russo, Diallo, Petta, D’Ancora, Migliavacca, Pirolo. All.: Mancini

COSENZA (3-5-2): Saracco; Idda, Dermaku, Pascali; Corsi, Calamai, Loviso (27’ pt Palmiero), Mungo (36’ st Tutino), D’Orazio; Baclet (24’ st Camigliano), Perez (36’ st Okereke). Panchina: Zommers, Boniotti, Ramos, Trovato, T. Braglia. All.: Braglia P.

Arbitro: Garofalo di Torre del Greco.

Ammoniti: Toskic (B), Mungo (C), Vrdoljak (B).

Espulso: al 9’ st Dermaku (C).

Note: Angoli 6-2. Recupero 3’ pt – 4’ st

Commenti

[Video] Catanzaro-Trapani 1-2: La sintesi di Eleven Sports
Una super Casertana espugna Siracusa