Varie

Sapio: "Grazie Bisceglie: vice campioni d'Italia con un manipolo di eroi"

18.06.2018 09:49

Dopo la fine della stagione sportiva, il Bisceglie e la sua under 15 si sono salutati con un sorriso sincero, non amaro per via della sconfitta in finale. Un gruppo, quello pugliese, che ha voluto rimarcare anche in questa circostanza il suo valore della semplicità. Una grande famiglia che ha scritto una favola bellissima per ognuno dei componenti e anche per il sodalizio nerazzurro. Adesso è il tempo dei giusti saluti e del meritato riposo dopo tantissime gare. Il responsabile tecnico del settore giovanile del Bisceglie, Piergiuseppe Sapio, chiude l'annata con un messaggio a tratti anche commovente. "Ho definito questo gruppo un manipolo di eroi: miglior aggettivo non potevo darlo. Noi non abbiamo perso la finale ma vinto il secondo posto. Essere vice campioni d'Italia è qualcosa di storico è fantastico. Nessuno avrebbe scommesso su di noi. Lo staff invece ha lavorato tantissimo. Un particolare grazie va ad Agostino Marras che è stato vicino al sottoscritto in ogni momento sin dalla costruzione del gruppo. Così come a mister Marco Piliego, il suo vice Luigi Carrisi, il preparatore dei portieri Daniele Ranieri, il prof Mimmo Raho che per 10 mesi hanno allenato questi ragazzi. Non devo dimenticare il prezioso contributo di Mirko Mingolla, Fabio Ancona, il segretario Vincenzo Di Manzo, Tonino De Santis e Francesco Friuli. Questa squadra ha dettato legge nei campi di grandi città è scritto una storia col cuore di uomini veri. É un gruppo che non dimenticherò mai. Sono contento che questi ragazzi hanno gioito, cantato, pianto per me, con me, ma soprattutto con tutto lo staff. Sicuramente questa squadra ha un posto speciale e indelebile nel mio cuore. Voglio ringraziare la società Bisceglie è stata vicina anche in occasione delle finali scudetto con la presenza del presidente Canonico, la città tutta che ci ha fatto sentire il suo calore e supporto. A tutti i ragazzi dico semplicemente: avete realizzato il mio sogno, oggi più che fai devo solo dirvi grazie. Sempre al vostro fianco".

Commenti

Finale scudetto under 15: il Bisceglie cerca il tricolore della storia
Il Bisceglie giovanile riparte dal raduno 2003/2004