Serie D/H

Frattese: Il titolo sportivo si trasferirà a Ponticelli

Definita l’intesa tra la proprietà del club e l’avvocato Arnaldo Todisco. Per venerdì è in programma una conferenza stampa nel corso della quale saranno illustrati sia i dettagli della trattativa

18.04.2018 17:22

Affare fatto. Il titolo della Frattese – compagine impegnata nel campionato di serie D – si trasferirà a Ponticelli. Definita l’intesa tra la proprietà del club e l’avvocato Arnaldo Todisco. Per venerdì è in programma una conferenza stampa nel corso della quale saranno illustrati sia i dettagli della trattativa che il programma alla base del nuovo corso societario che punterà al prepotente rilancio del Campania Ponticelli.

L’obiettivo – come spiegato da Gaetano Battiloro, esponente dell’attuale dirigenza nerostellata – «è allestire una società forte ed ambiziosa, coinvolgendo più imprenditori. Per il momento puntiamo a mantenere la categoria. Se nonostante la caparbia rimonta delle ultime settimane non dovessimo farcela, ci sarebbe sempre l’ipotesi ripescaggio. Sta comunque nascendo una società ambiziosa. In caso di serie D, l’obiettivo sarebbe disputare sin da subito un campionato importante, altrimenti, dovessimo ripartire dall’Eccellenza, si punterebbe all’immediato ritorno in D. Perché questa manovra? La città di Frattamaggiore non ci ha mai voluto».

Sarà dunque l’Asd C. Frattese, impegnata quest’anno nel campionato di Eccellenza, l’unica espressione calcistica della città di Frattamaggiore.

Fonte: mn24.it

Commenti

Juve Stabia, Ferrara: 'Orgoglioso dei miei, potevamo vincere'
La frittata dei diritti tv, le superficialità dei commissari e le riforme (utili) ancora sconosciute