Serie D/H

Serie D/H: Bitonto, Biason ‘Vogliamo essere la mina vagante’

13.09.2018 18:12

Finalmente parte il nuovo campionato di serie D girone H con la neopromossa Bitonto che esordirà nella tana del Taranto di Gigi Panarelli. Una gara delicata quella di domenica per uno dei colpi di mercato dei baresi, il centrocampista argentino, ex Virtus Francavilla, Carlos "Turu" Biason che, a Blunote, presenta così questa sfida: "A Camerino abbiamo fatto una bella preparazione: siamo diventati un gruppo lavorando in modo da fare un campionato tranquillo".

GLI OBIETTIVI: "Vogliamo fare quanti più punti possibili e salvarci subito cercando, poi, di far qualcosa di bello".

FORMAZIONE: "Non sarà della partita Fiorentino per squalifica. Per il resto siamo tutti a disposizione".

IL TARANTO: "E' come ogni anno tra le più forti del girone. Mi aspetto un match insidioso con una formaziione attrezzata per vincere. Andremo li per giocare con umilità. Gli ionici hanno calciatori importanti e con il cambio d'allenatore avranno una gran voglia di mettersi in mostra. Hanno un giocatore di spessore come D'agostino al quale dovremo fare attenzione".

LA GARA: "Sarà una sfida in cui i primi 20' saranno di studio: cercheremo di capire le idee dell'avversario. Si giocherà davanti a una bella cornice di pubblico al quale speriamo di regalare una bella partita, Ci aspettiamo di vedere anche i nostri tifosi: abbiamo bisogno di loro".

IL CAMPIONATO: "Non scopro di certo io Cerignola, Picerno e Taranto che sono le tre favorite: poi, come ogni anno ci saranno delle sorprese. Cercheremo di dare tanto e di arrivare quanto più in alto possibile regalando allegria ai nostri sostenitori e riportandoli, in tanti, allo stadio. Tutto dipende da noi".

Commenti

Eccellenza: Coppa Italia, Avetrana elimina il Gallipoli
Serie B: Le designazioni arbitrali della 3a Giornata