Serie D/H

La Cavese si arrende ad un Picerno scatenato

04.03.2018 18:49

Si può definire una vera e propria impresa quella di oggi portata a termine dal Picerno. La squadra, oggi diretta in panchina da mister Giuzio per la squalifica di mister Arleo, ha battuto 3-2 la Cavese a conclusione di una prova perfetta e superlativa. In inferiorità numerica dal 43′ del primo tempo per l’espulsione di Caponero per doppio giallo, e sotto di una rete dal 13′ della ripresa, la Leonessa della Lucania non si è persa d’animo ed è riuscita prima a ribaltare il risultato, poi a subire il pari e poi a fissare sul 3-2 finale. Una grandissima prova, da sottolineare, di tutta la squadra. Vantaggio della Cavese al 13′ del st con Gorzegno, poi 22′ del st Tedesco ha siglato il pari di testa. C’è Roberto Esposito al 28′ della ripresa sulla deviazione di Frezzi nella porta sbagliata, che ha regalato il 2-1 alla squadra melandrina. Poi il pari del neo-entrato Tripoli al 39′ e dopo 1′, al 40′, il gol decisivo di Impagliazzo sul calcio di punizione di capitan Esposito dalla sinistra. Piatto perfetto e palla alle spalle di Bisogno. Esplosione di gioia al “Curcio” per una vittoria meritata e stupenda.

Commenti

La Turris espugna San Severo e inguaia Giacomarro
Nardò: Taurino, ‘Dobbiamo diventare maturi in fretta’