Serie A e B

La Pro Vercelli frena la corsa del Bari

10.03.2018 19:10

Libor Kozak - foto fcbari1908.it

Si inizia con una lunga fase di studio. Il Bari inizialemente è attento ed abile a far girare palla. Sui piedi di Basha, Anderson e Galano capitano le occasioni migliori. Ma non basta. In chiusura di primo tempo è la Pro Vercelli con Ghiglione a sbloccare il risultato. Nella seconda frazione di gioco, il Bari scende più determinato e convinto. Galano spreca al 12′ st la palla del pari; altrettanto clamoroso l’errore della Pro Vercelli. Dopo dieci minuti, rimette le cose a posto Kozak. Sulla punizione di Henderson, in mischia non sbaglia il tap in vincente. Dopo due minuti, nuovamente Galano va in progressione, dopo un passaggio di Henderson, ma sbaglia a tu per tu con il portiere. All’83’ il tecnico Grosso manda il campo Ciccio Brienza. Dopo un minuto, assist di Floro Flores e colpo perfetto dell’attaccante che batte l’estremo difensore della Pro Vercelli. Ma la Pro Vercelli l’ha insegnato alla’andata. Ed anche, oggi, trova il pari con Morra nei minuti di recupero. (Fcbari1908.it)

BARI-PRO VERCELLI 2-2

RETI: 41′ Ghiglione (PV), 22′ st Kozak (B), 39′ st Brienza (B), 45′ st+2 Morra (PV).

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, D’Elia; Tello,Basha, Henderson (35′ st Brienza), Anderson (7′ st Cissè), Galano, Kozak (24′ st Floro Flores). Panchina: De Lucia, Petriccione, Brienza, Improta, Cissé, Balkovec, Iocolano, Floro Flores, Nené, Diakité, Busellato, Empereur. All. Fabio Grosso.

PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Berra (40′ st Raicevic), Gozzi, Bergamelli; Ghiglione, Germano (12′ st Altobelli), Vives, Castiglia; Mammarella; Kanoute (26′ st Reginaldo), Morra. Panchina: Gilardi, Raicevic, Altobelli, Paghera, Konate’, Bifulco, Gatto, Da Silva, Pugliese, Jidayi, Marcone, Reginaldo. All. Grassadonia

Arbitro: Balice di Termoli. Assistenti: Pagliardini, Tardino. 4° uomo: Marinelli.

Commenti

Matera: Cassia, ‘Davanti al Lecce non vogliamo sfigurare’
Foggia: Stroppa, ‘Dovevamo essere più incisivi...’