bookmark_borderNapoli, De Laurentiis incontra la squadra: stipendi e multe i temi caldi da risolvere

Aurelio De Laurentiis, 71 anni. Epa

Il presidente ha varcato i cancelli di Castelvolturno prima di mezzogiorno: previsto un confronto col capitano Insigne, probabile una mediazione di Gattuso

Aurelio De Laurentiis è arrivato al centro sportivo poco prima di mezzogiorno. La visita del presidente era stata annunciata a Rino Gattuso e ai giocatori nella tarda serata di ieri. Il presidente è ritornato a Castel Volturno dopo tre mesi di assenza. L’ultima volta che aveva sostato negli uffici della sede, era stato il 6 marzo scorso, quando insieme con l’amministratore delegato, Andrea Chiavelli, aveva incontrato l’allenatore per annunciargli il proposito di voler continuare insieme per altri due anni. Poi, il Covid-19 ha interrotto ogni discussione che, sicuramente, verranno ripreso in queste ore.

STIPENDI —   I giocatori lo attendevano per avere chiarimenti sul pagamento degli stipendi. Quelli di marzo e aprile sono stati congelati, ma la squadra si aspetta che le spettanze di maggio le vengano pagate al più presto. In effetti staff tecnico e giocatori hanno ripreso a lavorare dal 4 maggio scorso, seppure in maniera facoltativa. Ma tutti hanno voluto allenarsi al centro sportivo con sedute individuali nelle prime tre settimane. De Laurentiis dovrebbe incontrare il capitano Insigne per avviare il confronto sugli stipendi. E non solo.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Napoli replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.